Qualche consiglio per il tuo trasloco

Se hai già cominciato a pensare al tuo prossimo trasloco ti sarai già accorto di quanto questo pensiero possa essere stressante e crearti ansia. Vogliamo darti qualche consiglio, per rendere questo momento più leggero e per consentirti di traslocare con un po’ più di tranquillità ed in modo più veloce.

Una domanda che tutti si fanno quando cominciano a preparare le proprie cose per un trasloco è: Ma dov’erano tutte queste cose?

Già, quando ci si organizza e si cominciano ad imballare gli scatoloni, sembra che gli oggetti vengano fuori dal nulla e si ha paura di non finire mai. Ancor prima di arrivare a questo punto, il primo consiglio è di prepararsi per tempo a raccogliere gli scatoloni che saranno necessari al trasloco. Cominciate in anticipo, recandovi presso supermercati o rivolgendovi al negozio sotto casa, chiedendo per favore di mettervi da parte qualche scatolone pulito, preferibilmente di diverse dimensioni e cercando di scegliere scatoloni non troppo piccoli, ma neanche troppo grandi, troppo difficili da trasportare.

Cercate di riempire gli scatoloni con oggetti omogenei, numerate gli scatoloni e scrivete bene l’indicazione di cosa c’è dentro. Inoltre, vi consigliamo di tenere nota degli scatoli, facendo un elenco con numero e indicazione, anche in modo da poter controllare dopo il trasloco di aver tutto a portata di mano e che nessuno scatolo si è perso (succede).

Rivolgetevi ad una ditta di traslochi seria ed affidabile. Oggi su internet è possibile cercare facilmente decine e decine di ditte di traslochi nella vostra città, ma non tutte sono le stesse. Ad esempio, qui una ditta consigliata per i traslochi a Roma, sia per l’affidabilità e la serietà che per il prezzo conveniente.

Non sottovalutate questa scelta, sarà molto importante per il vostro trasloco ed anche per ridurre lo stress che avete accumulato in questo periodo.