Lavorare da casa come telefonista

Questo tipo di attività è molto ricercata da anni ormai, ma solo nell’ultimo periodo le offerte di lavoro sono diventate davvero reali ed in numero abbastanza elevato da consentire a parecchie persone di intraprendere questo lavoro, che consente di organizzare i propri orari in maniera quasi assolutamente autonoma.

Quest’ultima affermazione non è poi così reale, visto che tutto dipenderà naturalmente dal settore in cui si andrà a lavorare.

Oggi, ad esempio, sono molte le richieste di operatrici telefoniche da casa che si occupino di prendere degli appuntamenti. La maggior parte di queste offerte si rivelano ricerche di operatrici che si occupino di acquisizione clienti.

Molte aziende, soprattutto imprese che hanno in appalto il servizio di acquisizione clienti per grandi aziende, sono organizzate in forma di call center e hanno come metodo di lavoro quello di chiamare il maggior numero di persone, utilizzando numeri di cellulare ottenuti da elenchi più o meno ufficiali, cercando di offrire i servizi più disparati.

Se pensi di essere un buon venditore puoi anche pensare di intraprendere questa attività, ma sappi che si tratta di un lavoro veramente difficile, visto che avrai a che fare con tanta gente che non ti ha assolutamente richiesto una telefonata, tanta gente che è stufa delle continue promozioni telefoniche ed i guadagni sono veramente bassi rispetto alle ore in cui sarai impiegato. Gli orari potrai deciderli tu, ma considera naturalmente che dovrai cercare di non disturbare la gente in orari poco consoni.

Un’attività telefonica che invece sta crescendo notevolmente è quella delle hot line per soli adulti. Sono sempre di più le offerte di lavoro per operatrici telefoniche che rispondano a clienti che pagano per ascoltare delle voci sensuali dall’altra parte della cornetta.

Questa attività si sta dimostrando veramente redditizia e gli orari di lavoro sono molto elastici. Potrai scegliere i tuoi orari, ma ti consigliamo di studiare bene quali sono gli orari in cui si guadagna di più, quelli in cui i clienti sono più propensi a telefonare, quindi principalmente gli orari serali e notturni.